Pino Rucher Facebook Official Fan Page
 
 
 
"PER UN PUGNO DI DOLLARI - LA CHITARRA DI PINO RUCHER"
 
 
 
 
 
 
 
 
Pino Rucher prese parte con l'orchestra RAI a numerosi concerti, trasmissioni radiofoniche e televisive collaborando con i più grandi maestri del tempo.

Tra le tante manifestazioni cui partecipò, ricordiamo il Festival Internazionale della Canzone di Venezia che si tenne dal 24 al 30 luglio 1955, nel quale si esibì con grande successo l’orchestra della RAI diretta dal Maestro Cinico Angelini.

Le canzoni presentate con la partecipazione dell’orchestra Angelini furono: Perché (cantante Carla Boni); La voce del cuore (cantante Lucia Mannucci); Stornello d’amore (cantante Gino Latilla); Sogno (cantante Carla Boni); Profumo numero cinque (Quartetto Cetra); Vecchia Europa (cantanti Carla Boni, Gino Latilla, Quartetto Cetra).

L’evento fu presentato da Nunzio Filogamo e Franca May. Inoltre, varie musiche di repertorio furono eseguite dall’orchestra Angelini e dai suoi cantanti con la presenza straordinaria di Rino Salviati, Armando Trovajoli e Franco Pucci.

Il Festival fu vinto con la canzone Vecchia Europa da Carla Boni, Gino Latilla e il Quartetto Cetra.
 
Principali partecipazioni di Pino Rucher a eventi musicali, programmi TV e radiofonici
• Dal 16 al 18 giugno 1955: Festival di Napoli 1955 (III Festival della Canzone Napoletana) con l’orchestra diretta dal Maestro Cinico Angelini.
• Dal 24 al 30 luglio 1955: Primo Festival Internazionale della Canzone di Venezia.
• 11 marzo 1956: il giorno dopo la fine del Festival di Sanremo 1956, domenica 11 marzo, la RAI organizza una serata speciale con l’orchestra del M° Angelini, sotto la storica bacchetta sfilano i primi tre classificati di ogni edizione del Festival (Achille Togliani, Nilla Pizzi, Carla Boni, Claudio Villa, Teddy Reno, Giorgio Consolini, ecc.).
• Dal 7 al 9 febbraio 1957: Festival di Sanremo 1957 (VII Festival della Canzone italiana) con l’orchestra diretta dal Maestro Angelini.
• Dal 28 al 30 gennaio 1960: Festival di Sanremo 1960 (X Festival della Canzone italiana) con l’orchestra “della canzone” diretta dal Maestro Angelini per i cantanti Sergio Bruni, Fausto Cigliano, Tony Dallara, Wilma De Angelis, Mina, Domenico Modugno, ecc.
• Dal 2 al 4 giugno 1960: VIII Festival di Velletri con l’orchestra diretta dal Maestro Enzo Ceragioli.
• Dall’8 febbraio al 10 febbraio e il 18 febbraio 1962: Festival di Sanremo 1962 (XII Festival della Canzone italiana) con l’orchestra “della canzone” diretta dal Maestro Angelini per i cantanti Fausto Cigliano, Aurelio Fierro, Cocky Mazzetti, Milva, Tonina Torrielli, Claudio Villa, ecc.
• Dal 13 al 15 giugno 1962: Festival di Napoli 1962 (X Festival della Canzone Napoletana).
• Dal 22 al 26 maggio 1963 fu impegnato a Parigi per la rappresentazione della commedia “Le metamorfosi di un suonatore ambulante” con la Compagnia del Teatro Italiano Peppino De Filippo.
• Dal 21 aprile al 10 maggio 1964 fu impegnato con la Compagnia del Teatro Italiano Peppino De Filippo per un corso di rappresentazioni che si diedero sia in Italia che all’estero.
• Cantagiro 1965 (i collegamenti televisivi sono tre: la serata inaugurale del 22 giugno sul programma nazionale, una serata intermedia in onda a luglio sul secondo canale e la finalissima in onda da Fiuggi sul programma nazionale ed in Eurovisione).
• Il 23 dicembre 1966 viene scritturato dalla Società Grandi Spettacoli Parioli per la rivista “La minidonna”, che vede la partecipazione di Sandra Mondaini, Antonella Steni e Ave Ninchi. Con la compagnia de “La Minidonna” è impegnato fino al 22 febbraio 1967.
• Dove sta Zazà 1973 (trasmissione televisiva condotta da Gabriella Ferri con l’orchestra del M° Franco Pisano).
• Un disco per l’estate 1973 (l’ultima serata del 16 giugno fu trasmessa in TV).
• Canzonissima 1973 (con l’orchestra del M° Pippo Caruso).

Parziale elenco degli ultimi concerti jazz di Pino Rucher con l'orchestra RAI
• 24 gennaio 1977 – Enrico Simonetti
• 26 gennaio 1977 – Enrico Simonetti
• 31 gennaio 1977 – Enrico Simonetti
• 9 febbraio 1977 – Tony Scott
• 23 febbraio 1977 – Giorgio Gaslini
• 16 marzo 1977 – Angelo Pocho Gatti
• 30 marzo 1977 – Bruno Nicolai
• 6 aprile 1977 – Angelo Pocho Gatti
• 10 maggio 1977 – Roma - Foro Italico – Gianni Ferrio – Commemorazione di George Gershwin
• 3 giugno 1977 – Bruno Canfora
• 8 giugno 1977 – Roma - Scuola Caetani – Bruno Canfora
• 5 ottobre 1977 – Vito Tommaso
• 12 ottobre 1977 – Concerto doppio – Roberto Nicolosi
• 27 ottobre 1977 – Concerto doppio – Marcello Faneschi
• 22 luglio 1978 – Estate Romana – Giardini del Lago – Bruno Canfora
• 9 marzo 1979 – Roberto Nicolosi
• 16 marzo 1979 – Tony Scott
• 17 marzo 1979 – Tony Scott
• 23 marzo 1979 – Concerto Terza Rete Radiofonica
• 29 marzo 1979 – Marcello Rosa
• 5 aprile 1979 – Bruno Biriaco – Franco Tonani
• 5 aprile 1979 – Marcello Rosa
• 12 aprile 1979 – Gerardo Iacoucci
• 30 aprile 1979 – Roma - Foro Italico – Alvin Curran - Steve Lacy
• 1 maggio 1979 – Concerto Potenza – Tony Scott
• 5 maggio 1979 – Roma - Teatro Saint Louis – Tony Scott
• 6 maggio 1979 – Roma - Foro Italico – Enrico Rava
• 9 maggio 1979 – Roma - Teatro Augusteo – Tony Scott
• 29 maggio 1979 – Claude Bolling – Concerto U.E.R.
• 27 giugno 1979 – Roma – Festival Jazz n. 3 della Quercia del Tasso – Roberto Pregadio
• 29 giugno 1979 – Roma – Festival Jazz n. 3 della Quercia del Tasso – Roberto Pregadio
• 3 marzo 1980 – Roma – Teatro dell’Opera - Big Band della RAI – Con Gil Evans
• 4 marzo 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 10 marzo 1980 – Roma – Teatro dell’Opera - Big Band della RAI – Con Archie Shepp
• 12 marzo 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 21 marzo 1980 – Mestre - Teatro Toniolo – Big Band della RAI
• 24 marzo 1980 – Roma – Teatro dell’Opera - Big Band della RAI
• 31 marzo 1980 – Roma – Teatro dell’Opera - Big Band della RAI
• 2 aprile 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 15 aprile 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 21 aprile 1980 – Roma - Teatro dell’Opera – Albert Mangelsdorff
• 22 aprile 1980 – Mestre - Teatro Toniolo – Big Band della RAI
• 22 aprile 1980 – Mestre - Teatro Toniolo – Albert Mangelsdorff
• 30 aprile 1980 – Venezia - Teatro Goldoni – Big Band della RAI
• 9 maggio 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 15 maggio 1980 – Venezia - Teatro Goldoni – Enrico Rava
• 19 maggio 1980 – Roma - Teatro Dell’Opera – Enrico Rava
• 21 maggio 1980 – Venezia - Teatro Goldoni – Big Band della RAI – Enrico Rava
• 29 maggio 1980 – Mestre - Teatro Corso – Big Band della RAI
• 7 giugno 1980 – Venezia - Campo S. Margherita – Big Band della RAI
• 20 giugno 1980 – Roma - Quercia Del Tasso – Roberto Pregadio
• 27 giugno 1980 – Frascati – Roberto Pregadio – Con Gianni Basso
• 24 luglio 1980 – Villa S. Maria Pietà – Roberto Pregadio
• 28 marzo 1981 – Rieti
• 4 maggio 1981 – Roma - Teatro Espero – Piero Umiliani
• 16 luglio 1981 – Roma - Villa Ada – Piero Umiliani
• 29 agosto 1981 – Rimini – Meeting per l’amicizia tra i popoli – Piero Umiliani
• 15 settembre 1981 – Cascia – Roberto Pregadio
• 6 ottobre 1981 – Rimini – Concerto Europa – Piero Umiliani
• 7 ottobre 1981 – Rimini – Concerto Europa – Piero Umiliani
• 10 luglio 1982 – Abruzzo – Villa Lago – Roberto Pregadio – Con Sal Genovese
• 21 agosto 1982 – Rimini – Bruno Canfora
• 18 settembre 1982 – Rende (Cosenza) - Piazza Santuario Costantinopoli – Roberto Pregadio
• 19 settembre 1982 – Rende (Cosenza) - Parco Robinson – Roberto Pregadio
• 19 luglio 1983 – Roma – Roberto Pregadio

Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported